Quadri stabilizzati: cosa sono e perché sceglierli - Parodia
5 buone ragioni per arredare il tuo spazio con le piante stabilizzate
21 Ottobre 2020
METAL RUST GREEN

METAL RUST GREEN

Sei un appassionato di design e arredamento? Se la risposta è “sì”, dovresti considerare la scelta dei quadri stabilizzati per arredare le pareti della tua casa o ambiente di lavoro. Cosa sono? Scopriamolo insieme al team di Parodia Store. 

I quadri stabilizzati sono dei quadri non convenzionali che hanno come soggetto la natura. Se state pensando a meravigliose tele dove vengono rappresentati fiori e alberi vi diciamo già che siete fuori strada perché per la realizzazione di quadri stabilizzati non si utilizzano colori e pennelli ma vegetazione reale! Ciascun quadro infatti “contiene” nella sua cornice composizioni di piante e fiori che vengono sottoposti ad un processo particolare che andremo a spiegare in queste righe. L’esperienza che ciascuno di noi ha con le piante è comune: vanno annaffiate, esposte ad una luce corretta, protette da insetti e agenti climatici e così via. Se dovessimo riportare tutto questo su un quadro, diventerebbe difficile da immaginare, ecco perché il verde che viene scelto per realizzare quadri e cornici viene sottoposto ad un trattamento detto di Stabilizzazione. 

Quadri stabilizzati: come avviene il processo di stabilizzazione delle piante?

Il processo di stabilizzazione rende piante e fiori immutabili nel tempo, ciò significa che, una volta stabilizzati, piante e fiori si conserveranno per circa 10 anni senza più bisogno di alcuna manutenzione. Questa sorta di “imbalsamazione” è resa possibile da una miscela naturale a base di glicerina che va a sostituire la linfa del vegetale colto nel momento di massimo splendore. A seguito di questa sostituzione, che chiamiamo appunto processo di stabilizzazione, la pianta apparirà lucente, sempreverde e si conserverà autonomamente nel tempo. 

Parodia Store si è specializzata negli anni in questa tecnica, forte di un’esperienza decennale nel settore florovivaistico, ed è in grado di realizzare opere di design per l’arredamento di piccoli e grandi spazi. Tra i prodotti destinati all’arredamento ci sono appunto i quadri stabilizzati, quadri cioè composti da piante stabilizzate. 

Quadri stabilizzati: quali scegliere? La proposta di Parodia

Arredare un ambiente con i quadri stabilizzati può essere una scelta davvero vincente se vuoi dare alla tua casa o al tuo ufficio un tocco di design e modernità unico nel suo genere. Per realizzare un quadro stabilizzato è possibile scegliere qualsiasi tipologia di pianta o fiore fino anche alle essenze. E’ possibile scegliere tra diverse dimensioni e chiedere al team di Parodia Store creazioni su misura. Vediamo alcuni esempi tra cui scegliere: 

QUADRO IN FERRO CON FIORI GERBERE QUADRO CON ESSENZE STABILIZZATE

Quadri stabilizzati: vantaggi

I vantaggi di scegliere quadri stabilizzati al posto di quadri convenzionali sono moltissimi e non fanno riferimento alla sola innovazione dei primi rispetto ai secondi. I quadri stabilizzati infatti oltre a garantire un impatto visivo molto forte, sono anche sicuri trattandosi di prodotti completamente ignifughi. A questo si aggiunge inoltre la loro capacità fonoassorbente, sono quindi in grado di limitare l’inquinamento acustico. Infine, e non per ordine d’importanza, sono decisamente belli! 

Se vuoi saperne di più, fai un giro sul nostro shop online o vienici a trovare in Viale Maria Ceccarini 97, Riccione

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *